IEG-PVC

Barbara Cinicola
Aggiungi ai miei preferiti MyDirectIndustry

QUALITÁ E VERSATILITÁ

La forza della F.lli Giacomello s.n.c. è stata da sempre la capacità di instaurare un rapporto unico e privilegiato con il cliente. Questa peculiarità porta l’azienda a personalizzare e sviluppare insieme al suo interlocutore il livello adatto a ogni esigenza e condizione di impiego, come accade per gli IEG: livelli realizzati su misura del cliente, per lunghezze e punti di intervento. Nella gamma degli IEG sono presenti 3 livelli che ampliano le possibilità di applicazione perché sono completamente in PVC.

- IEG-PVC-1/2: sono stati progettati per garantire, con la massima sicurezza, il rilevamento del livello dei liquidi nei serbatoi contenenti sostanze corrosive e non. Grazie alla loro realizzazione totalmente in PVC sono particolarmente indicati come applicazione nelle industrie chimiche.

Si possono controllare da 1 ad un massimo di 4 punti con contatti SPST.

Il montaggio dell’indicatore deve essere effettuato in posizione verticale, con l’avvertenza che il galleggiante disti dalle superfici ferrose (pareti, serbatoi etc.) minimo 35mm.

Quando il galleggiante dell’indicatore nella sua corsa incontra l’interruttore Reed incorporato nel tubo alla distanza prestabilita, il contatto, sollecitato dal magnete alloggiato nel galleggiante, si apre o si chiude, avendo così la possibilità di inviare a distanza un segnale di richiamo luminoso, acustico od interrompere qualsiasi apparecchiatura elettrica ad esso collegato.

Pressione massima di esercizio: 5 Bar Temperatura di esercizio: 0°C - 60°C

- IEG-PVC-MP: hanno le stesse caratteristiche di base degli IEG-PVC-1/2. Ciò che li differenzia, è che con gli IEG-PVC-MP si possono controllare da 1 ad un massimo di 9 punti con contatti SPST.

- IEG-PVC-GCL: gli indicatori elettromagnetici a catena reed-resistenze consentono un’indicazione precisa e costante del livello del fluido, indipendentemente dalla sua conducibilità elettrica, pressione e temperatura e dalla presenza in esso di schiume; hanno una struttura essenzialmente semplice, in quanto l’unica parte mobile è il galleggiante che, a seconda del fluire o defluire del liquido, scorre lungo un tubo.

Il gallegiante alloggia all’interno un magnete toroidale, il cui campo aziona, senza contatto fisico, piccoli contatti reed posti all’interno del tubo di scorrimento L’azionamento di tali contatti permette l’inserimento o il disinserimento graduale delle resistenze, poste anch’esse all’interno del tubo di scorrimento, consentendo la lettura in continuo del livello del liquido.

Il segnale resistivo così generato, può essere utilizzato direttamente da dispositivi che accettano input così strutturati, oppure mediante un convertitore Ohm - 4/20mA può pilotare la maggior parte dei dispositivi elettronici in commercio (PLC).

Questi indicatori di livello hanno diversi vantaggi:

- Indicazione costante e continua del livello con elevata precisione della ripetibilità.

- Indicazione lineare del livello, indipendentemente dalla forma del serbatoio e dalla distanza tra indicatore di livello e pareti del serbatoio.

- Indicazione a distanza della misura e possibilità di pilotaggio di controlli aggiuntivi.

Precisione e funzionalità, punti di controllo singoli o multipli, il materiale con cui sono realizzati, sono tutte caratteristiche che fanno di questo livello la risposta migliore ad ogni esigenza.

IEG-PVC-1/2
IEG-PVC-1/2

LIVELLO IN PVC

IEG-PVC-GCL

LIVELLO IN PVC

Altri trend associati